Primavera

E’ la stagione dell'anno in cui la natura e la vita riprendono tutto il loro splendore dopo il letargo invernale. La campagna verdeggia e fiorisce, mentre iniziano i parti degli animali e gli uccelli depongono le uova, le covano e fanno nascere i pulcini.

La vita in campagna è tutta dedicata alla cura dei campi e alle semine primaverili.
Nell'orto si possono raccogliere le primizie, ma bisogna soprattutto seminare i nuovi ortaggi. Una cura particolare va riservata agli alberi da frutto, con le opportune potature.
Nella stalla ci si dedica alla cura degli animali e alle nuove nascite e inizia la produzione del latte e quella di formaggio, burro e ricotta. Anche le arnie riprendono l'attività.

Primavera

Il pollaio

Non molto lontano da Fidenza c 'è ancora un 'aia di campagna che ha mantenuto le caratteristiche di un tempo, cioè una pittoresca varietà di animali da cortile, che ti accolgono con schiamazzi e fare sospetto ogni volta che vi entri. Una vera attrattiva per chi ormai è abituato a vedere queste bestiole denudate, ferme, fredde sui banconi dei supermercati, dove hanno perduto completamente la loro identità.
Tutte quelle bestiole, che di giorno rendono vivace quell'aia, alla sera si ritirano in un posto che dà loro ristoro e sicurezza: il pollaio. E nell'economia di quella famiglia di campagna il pollaio segna ancora un valore importante.”

Maestro Adriano Gainotti

Pulaja

Pollame.

Pulàstar

Pollo.

Älväda

Allevata, impianto di un allevamento. Nella zona di Fidenza nidiata di animali da cortile (pulcini).

Plädura

Spennatrice e spiumatrice di pollame. A Borgo erano numerose le donne che lo facevano di mestiere.

Plèr

Spennare; plèr un pulastar = spennare un pollo.

Cästren’na

Donna che castra i polli per farne dei capponi.

Gli strumenti per la cura del verde

Fèrr da šghèr

Falciare; segare nel senso di falciare l’erba o segare la légna mentre šghèr èl furmênt è più propriamente médar.

Šgüròtt

Piccola accétta. L'accetta è un attrezzo manuale utilizzato nella sbozzatura e nel taglio della legna.

Pudaja

Roncola grande.

Pudén

Roncoletta a serramanico.